Giancarlo Fantini - Biografia ...
Giancarlo Fantini - Gallery ...
Giancarlo Fantini - Critica ...
Giancarlo Fantini - Incontri ...
Giancarlo Fantini - Richiedi informazioni ...
Giancarlo Fantini - News ...

home       contatti

 

I bilanci si fanno alla fine


Domenica 30, dopo una proroga di una settimana decisa dal costante afflusso di visitatori e da precise richieste in tal senso, ho chiuso la mia prima personale che ha inaugurato il nuovo spazio espositivo che abbiamo realizzato nell'ex cinema moderno.
E' quindi il momento di fare un bilancio di questa esperienza: tutti gli "indicatori" che si prendono in considerazione in questi casi sono certamente positivi, al punto di poter dire che "è stata la più bella mostra" degli ultimi 15 anni.
Il riferimento "storico" non è casuale perchè nell'intenzione espressa al momento di iniziare, questa esposizione voleva appunto "celebrare" i miei 15 anni di carriera espositiva. unanimi sono stati i consensi, soprattutto da parte del pubblico: in particolare devo sottolineare l'interesse suscitato nelle donne. Anche a giudicare da ciò che molte di loro hanno lasciato scritto nel registro delle firme. Oltre a ciò che hanno "osato" dirmi di persona. E' questa una conferma di sensazioni già vissute, ma anche di osservazioni recepite nel tempo: ci dev'essere senz'altro nella mia arte qualcosa di femminino o che attira le fanciulle. Senza scomodare la psicanalisi è chiaro che la mia sensibilità, nel tempo, è diventata maggiore, migliore e ciò sempre più traspare dall'uso che faccio dei colori, dalla scelta dei soggetti e, paradossalmente magari, anche dalla materia.
Dopotutto si tratta spesso di materie che hanno a che fare con la madre terra, con ciò che è all'origine della vita: sabbia, argilla, segatura di legno. Penso proprio che sia il caso di continuare su questa strada.
Nelle prime mostre chiedevo spesso ai visitatori se potevo/dovevo continuare. oggi, dopo questa esaltante esperienza non ho più dubbi.
In uno dei rari momenti di pausa ho già posto le basi per i lavori del prossimo autunno/inverno: anzi, grazie alla disponibilità del nuovo studio, in fondo al giardino, penso proprio che riuscirò ad iniziare già in settembre le nuove opere. Anche perchè, se cresce la domanda, l'offerta si deve adeguare. e poi più si va avanti più diminuisce la luce naturale. Quella che spesso è mancata negli anni passati, in mezzo a quelle montagne dove vivo buona parte del mio tempo. Poichè sono un eterno insoddisfatto ora vorrei un "lancio" che mi permetta di uscire dall'ambito locale, ma mi rendo conto che ciò comporta investimenti e fatiche che da solo non sono certo in grado di sostenere: perciò concludo questo "bilancio" con un appello a chi mi legge.
Datemi spazio e tempo e vedrete di cosa sono capace. Ma datemi anche qualche "giusta dritta", soprattutto se vi siete emozionati/e nel vedere le mie opere, così come mi sono emozionato io nel realizzarle, per me, ma anche per voi che mi volete bene. Così come io ne voglio a voi. Se no non mi sarei messo a scrivere tutte queste righe. Sarebbe bastato dire: grande successo e lo spettacolo deve continuare.
[12/09/2009] ::: Articolo inserito da: Redazione

 
Scorri il testo ...
Scorri il testo ...

Giancarlo Fantini

giancarlo fantini 2008 © Copyright   --   Powered by Progetto Leonardo